Top
parole chiave long tail

Parole Chiave Long Tail: i Vantaggi della Coda Lunga

Nell’ambito della SEO, le parole chiave long tail, definite anche parole chiave a coda lunga, fanno riferimento a un modello di realizzazione dei contenuti che punta a intercettare le ricerche dai bassi volumi ma molto specifiche, che permettono un maggior tasso di conversione dell’utente (quindi un acquisto, la compilazione di un modulo di contatto, il download di una guida, o altro), grazie alla specificità delle ricerche.

Realizzare contenuti in grado di aumentare la visibilità di un sito web significa comprendere le necessità del proprio pubblico e offrire materiali in grado di soddisfarle. A questo scopo si esegue la keyword research, l’analisi delle parole chiave che gli utenti utilizzano per descrivere in rete i propri bisogni, che permetterà pertanto di individuare le parole chiave long tail da utilizzare per la propria strategia di contenuti.

Cosa sono le Long Tail Keyword

Nell’ambito delle parole chiave, è possibile distinguere tra parole chiave a “coda corta” e a “coda lunga”.

Le parole chiave a coda corta, definite anche “parole chiave secche” o “short tail keyword”, sono keyword composte da una o due parole e indicano argomenti dal taglio generico (ad es. “scarpe”, “mobili antichi”). Sono in genere molto ricercate siccome si riferiscono ad argomenti di ampio respiro. Eventualmente si possono dividere nelle short tail keyword (ad es. “scarpe”) e nelle medium tail keyword di due parole (ad es. “mobili antichi”).

scarpe ricerca google

La keyword “scarpe” è molto generica: questo si riflette anche nei risultati di ricerca, che mostreranno una varietà di risultati generici, quali annunci a pagamento, attività locali, alcuni grandi negozi di scarpe online e delle notizie correlate.

Diversamente, le parole chiave a coda lunga (long tail keyword) sono un tipo di parole chiave in genere composte da tre o più parole (ad es. “scarpe da ginnastica Nike”, “mobili pregiati antichi”). Rispetto alle parole chiave secche sono più specifiche, perciò attraggono un pubblico più definito e presentano volumi di ricerca inferiori.

scarpe nike ricerca google keyword long tail

La keyword “scarpe da ginnastica Nike” è ben definita e i risultati di ricerca mostrano risultati molto specifici: annunci a pagamento sulle scarpe Nike, la pagina Scarpe del sito Nike e di altri shop online che trattano questa marca.

Le parole chiave secche sono molto ricercate e perciò subiscono un’alta competizione, spesso da parte di player molto autorevoli e già affermati che possono investire grandi somme ai fini di ottimizzazione SEO e di annunci promozionali.

Diversamente, le parole chiave a coda lunga sono scalabili anche da parte di realtà più piccole e possono portare maggiori conversioni, in quanto attraggono un pubblico dalle esigenze meglio definite.

Caratteristiche delle Parole Chiave a Coda Lunga

  • sono composte da 3 / 4 o più termini
  • presentano una concorrenza minore di quelle generiche
  • hanno un volume di traffico più contenuto di quelle secche
  • permettono di definire un argomento in maniera più mirata

Le parole chiave di coda lunga si possono distinguere in diverse categorie in base all’intento di ricerca che muove chi le cerca.

Possono essere quindi:

  • informative: quando si riferiscono a una ricerca di informazioni (ad es. “a quale temperatura bolle la pasta”; “di cos’è fatto il polistirolo”)
  • navigazionali: quando fanno riferimento a una determinata fonte o brand (ad es. “guida Michelin ristoranti Milano”; “concessionario BMW Varese”)
  • transazionali: quando incarnano un desiderio di acquisto di prodotti e servizi (es. “costo grembiuli fatti a mano”; “vendita sacchi di pellet”)

Le long tail keyword sono il frutto del linguaggio naturale che adottano le persone per definire i propri bisogni. Le chiavi di ricerca long tail possono raggiungere anche una lunghezza superiore alle 5-6 parole, a seconda del grado di precisione che si vuole raggiungere con la ricerca.

long tail keyword intento ricerca

Un esempio delle numerose varianti ed intenti di ricerca che possono produrre le Parole Chiave Long Tail

In questa categoria rientrano anche le espressioni geolocalizzate che servono a definire prodotti e servizi riconducibili a un dato territorio (ad es. “corso SEO Varese”, “web agency Varese”).

Ogni giorno nascono nuove espressioni, e Google si trova a dover interpretare l’intento di ricerca di espressioni sempre diverse. Perciò abbiamo a disposizione un parco di parole chiave sempre più grande da utilizzare.

I vantaggi delle Long Tail Keyword

L’utilizzo di parole chiave a coda lunga è molto vantaggioso, perchè generalmente si tratta di keyword caratterizzate da una concorrenza minore rispetto alle parole chiave secche.

Per questa ragione sono meno costose negli annunci pubblicitari e sono alla portata di coloro che offrono prodotti e servizi destinati a rispondere a esigenze specifiche.

Inoltre, dato che esprimono degli argomenti ben definiti, permettono di ottenere delle conversioni in maniera più facile rispetto ai termini più generici. Infatti, permettono di individuare degli argomenti precisi e vengono utilizzate dalle persone per identificare soluzioni più attinenti alle loro esigenze.

Posizionarsi per ricerche settoriali permette inoltre di costruire una base a partire dalla quale costruire e incrementare progressivamente la propria visibilità online. Puntare direttamente su chiavi di ricerca generiche richiede uno sforzo enorme, in genere non sostenibile se non con grandi investimenti.

Una keyword research ben fatta, punta a individuare chiavi di ricerca di coda lunga vantaggiose e non presidiate dalla concorrenza, in modo da ottenere traffico da persone realmente interessate alle soluzioni offerte dal proprio business.

Come scegliere le Parole Chiave a Coda Lunga

Le parole chiave a coda lunga devono essere analizzate a livello di:

  • intento di ricerca
  • volume di ricerca mensile
  • livello di concorrenza
  • costo per annunci pubblicitari

La comprensione dell’intento di ricerca permette di individuare quale genere di contenuto è più adatto a fidelizzare l’utente. Un intento di ricerca informativo potrà essere soddisfatto da un articolo del blog, da un video, da un podcast o da un ebook. Un intento di ricerca transazionale potrà essere sviscerato in una pagina di vendita che chiarisca i benefici e i vantaggi del prodotto offerto.

Un copywriter SEO si occupa di realizzare contenuti utilizzando più varianti di long tail keyword attinenti allo stesso intento di ricerca.

Se deve trattare ad esempio della tematica della perdita di peso, può ricorrere a espressioni diverse del tipo:

  • come dimagrire facilmente
  • come perdere peso in poco tempo
  • come perdere chili con pochi sforzi

in modo da adottare un linguaggio naturale vicino alle esigenze delle persone e intercettare ricerche per molte espressioni.

Il volume di ricerca mensile invece è un indicatore di quanto è cercata la parola chiave di interesse. Idealmente, il volume di ricerca non deve essere troppo basso o addirittura assente, per evitare di puntare su parole chiave che non vengono cercate da nessun utente e che quindi non possono portare visite verso la corrispondente pagina del proprio sito.

Il livello di concorrenza indica la difficoltà che si potrà riscontrare per rendere visibile il proprio contenuto per la rispettiva keyword. Infatti, se il sito per il quale si stanno creando contenuti ha una bassa autorevolezza nei confronti di Google, sarà buona norma scegliere parole chiave con una bassa concorrenza, per avere maggiori possibilità di posizionamento.

In ultimo, il costo per gli annunci pubblicitari, indica quanto è costosa la keyword che sto analizzando su Google Ads, il programma di Google per gli annunci a pagamento. Si tratta di un indicatore utile per capire se la parola chiave è utilizzata dalla concorrenza negli annunci a pagamento, quindi se è valida o meno da utilizzare, visto che è stata utilizzata dai propri concorrenti.

Tool per scegliere le Parole Chiave Long Tail

Per scegliere le parole chiave long tail utili per il nostro genere di business possiamo servirci di vari tool quali:

  • Google Ads Keyword Planner
  • Seozoom
  • Semrush
  • UberSuggest
  • Keywordtool.io

Tra gli altri strumenti, Google Suggest, il sistema di autocompletamento della barra di ricerca di Google, ci fornisce preziosi suggerimenti di parole chiave di coda lunga effettivamente ricercate dal pubblico.

Ci basta digitare un inizio di frase del tipo “come perdere peso” per ottenere suggerimenti di altre long tail keyword quali:

  • come perdere peso velocemente
  • come perdere peso in poco tempo
  • come perdere peso in un mese
keyword coda lunga google suggest

Un esempio delle keyword a coda lunga che è possibile ottenere dall’autocompletamento di Google Suggest

In ultimo, AnswerThePublic è un tool sui generis che estrapola dal web le ricerche di informazioni da varie piazze virtuali e le espande sotto forma di grafico circolare. Possiamo servircene per estrapolare molte ricerche di informazioni dal tono informale che vengono digitate in rete.

Conclusioni sulle Parole Chiave Long Tail

In definitiva, un approccio di creazione contenuti basato su parole chiave long tail è preferibile, rispetto ad un modello basato su keyword short tail. I vantaggi sono una minor competizione ed una maggior conversione degli utenti, pertanto è consigliabile impostare la propria strategia digitale sulla coda lunga. Se hai necessità di una consulenza, contatta la nostra agenzia SEO compilando il modulo sottostante; saremo lieti di ascoltare il tuo progetto e suggeriti la miglior strategia digitale per aumentarne la visibilità online.

    Compila il modulo, un nostro consulente ti risponderà a breve

    * Accetto l' Informativa Privacy. I dati forniti verranno utilizzati per rispondere alla tua richiesta ed eventualmente per formulare la proposta economica.
    Share

    Siamo una Agenzia SEO specializzata in Ottimizzazione SEO e realizzazione di Siti Web ed eCommerce. I nostri consulenti, specialisti con esperienza pluriennale, realizzano le migliori strategie per aumentare la visibilità Online di Aziende, Attività Locali e Professionisti.

    No Comments

    Sorry, the comment form is closed at this time.

    Send this to a friend